Certificazioni
idroconsult è certificata Sincert ISO 9001



EAC

Acqua per irrigazione nella Floricoltura

L’acqua nella floricoltura viene utilizzata sia per fornire un gradiente di umidità predeterminato in ambiente, sia per irrigare e contemporaneamente costituire da veicolo di trasporto dei nutrienti o, in entrambe le applicazioni.

1° Caso Umidificazione
L’acqua deve essere a bassissimo contenuto salino con una conducibilità non superiore a 10 ÷ 15 µS/cm.
Non creare vaiolature e macchie sulle foglie e sui petali dei fiori

2° Caso irrigazione
I processi produttivi di piante per fiori vengono realizzati in serre all’interno delle quali avviene un controllo rigoroso delle condizioni termoigrometriche.
Sono dotate di sistemi computerizzati per l’irrigazione ed il dosaggio dei nutrienti per le  piante, inserite nei vasi.
L’acqua utilizzata rappresenta il veicolo fondamentale per l’irrigazione e la concimazione ed è negativamente condizionata dalla salinità e tossicità specifica degli joni disciolti.
 

SALINITA’ DELL’ACQUA

La presenza di sali influisce sulla crescita delle piante in tre modi:

  • Effetti osmotici, causati dai sali disciolti nel terreno
  • Tossicità specifica, causata dalla concentrazione dei singoli ioni.
  • Dispersioni delle particelle del terreno, causata da alta concentrazione di sodio, cloruri, solfati, boro.

Con una elevata salinità nella zona delle radici, le piante spendono buona parte delle loro risorse energetiche per riequilibrare il contenuto salino all’interfaccia radicale dell’acqua da prelevare. In tale situazione, meno energia è disponibile per la loro crescita.

 

RIMEDI

Gli effetti negativi o condizionanti sopra elencati vengono eliminati tramite impianti di dissalazione delle acque utilizzate con impianti ad Osmosi Inversa, corredati di sistemi automatizzati in grado di fornire il grado di salinità ideale per tipologia di piante.

E’ possibile  produrre acqua con conducibilità regolabile da 20 µS/cm a 500 µS/cm in grado di soddisfare ogni esigenza nell’ambito della Floricoltura.
La precisione e la costanza del processo di trattamento consente di utilizzare con la massima resa e qualità i processi computerizzati, già esistenti nel settore, con un conseguente significativo vantaggio produttivo ed economico per l’Azienda.

 

Approfondimenti

Fotogallery

zoom

Osmosi inversa da 3 m3/ora per vivaio » Acqua per irrigazione nella Floricoltura

Osmosi inversa da 3 m3/ora per vivaio

Osmosi inversa da 4 m3/ora per vivaio » Acqua per irrigazione nella Floricoltura

Osmosi inversa da 4 m3/ora per vivaio

 » Acqua per irrigazione nella Floricoltura

 » Acqua per irrigazione nella Floricoltura