Impianti di addolcimento

ADDOLCITORI AUTOMATICI

TECNOLOGIA
Gli impianti di addolcimento automatici  eliminano la durezza dell’acqua causata dalla presenza degli ioni di calcio e magnesio tramite un processo di scambio ionico. L’acqua “dura” percola attraverso una colonna contenente una resina scambiatrice di cationi in forma sodica; essa trattiene gli ioni di calcio e magnesio e libera ioni di sodio. Quando tutta la capacità di scambio della resina è stata sfruttata, la colonna viene rigenerata mediante salamoia.
Nella serie D, quando tutta la capacità di scambio della resina della prima colonna è stata sfruttata, questa viene rigenerata mediante salamoia ed entra in funzione la seconda.

MODELLI

  • Serie T: Rigenerazione automatica a tempo
  • Serie V: Rigenerazione automatica a volume
  • Serie D: Unità a doppia colonna che consente una erogazione continuativa di acqua addolcita nell’arco delle 24 ore


CARATTERISTICHE

  • Pressione di esercizio: 2-6 bar
  • Temperatura: 4-40 °C


CONFORMITA’: Marcatura CE


Approfondimenti:

Fotogallery

zoom

Addolcitore D 1380 per lavaggio cisterne » Impianti di addolcimento

Addolcitore D 1380 per lavaggio cisterne

Addolcitore serie D » Impianti di addolcimento

Addolcitore serie D

Addolcitore serie T » Impianti di addolcimento

Addolcitore serie T